Modulistica

PASSO CARRABILE

AUTORIZZAZIONE PASSO CARRABILE

L'apertura di un passo carrabile su pubblica via deve essere autorizzata dall’ Ente proprietario della strada in tutti i casi in cui è necessario il transito dei veicoli fra una sede stradale pubblica ed uno spazio privato, quale ad esempio cortili, autorimesse, parcheggi, si considera passo carrabile anche l'accesso ad una strada privata ad esclusivo uso privato.

La richiesta può essere presentata dalla proprietà interessata ( privato o azienda), o dall'amministratore se si tratta di un condominio, questa può essere:

  • trasmessa tramite posta elettronica certificata, in questo caso la firma digitale del dichiarante al documento informatico sostituisce validamente la firma olografa e non è necessario allegare la copia fotostatica del documento di identità;
  • inviata per posta ordinaria oppure presentata all’Ufficio Protocollo, in questi casi è necessario      allegare una copia fotostatica e firmata di un documento di identità che, ai sensi dell'art. 38 comma 1 e 3 del D.P.R. 445/2000 è valida a tutti gli effetti di legge come dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà anche per autenticare la firma apposta sulla presente.

RIFERIMENTI NORMATIVI:

D.P.R. n. 495 del 16.12.1992 (artt. 44,46 e 120) “Regolamento di esecuzione ed attuazione del Nuovo      codice      della      Strada”      e      successive      modifiche      ed      integrazioni  Decreto Legislativo n. 285 del 30.04.1992 (artt. 22,26, e 234) “Nuovo Codice della Strada”

UNITA' ORGANIZZATIVA:

Polizia Locale

RESPONSABILE PROCEDIMENTO E DEL PROVVEDIMENTO FINALE:

Nome: Mascheroni Giovanni

Recapito telefonico: 0331607270

Mail Istituzionale: polizia.locale@comune.gorlaminore.va.it

SOGGETTO CON POTERE SOSTITUTIVO:

Nome: Segretario Comunale

Modalità di attivazione del potere sostitutivo: istanza scritta rivolta al soggetto investito del potere sostitutivo.

Termini assegnati per la conclusione del procedimento: Termine pari a quello previsto ai sensi dell'art. 2 comma 9 ter della Legge 07.08.1990, n. 241

Recapito telefonico: 0331607215

Mail istituzionale: comune.gorlaminore@postecert.it

PROCEDIMENTO AD ISTANZA DI PARTE:

Modulistica necessaria: allegato 1

Uffici per informazioni:

Comando Polizia Locale – via San Martino 11 – 21055 Gorla Minore (VA) tel 0331607270 – fax 0331607255

Pec: comune.gorlaminore@postecert.it Orari apertura: lun. dalle 09.00 alle 10.30

merc. dalle 09.00 alle 10.30 e dalle 17.00 alle 18.30

sab. dalle 09.00 alle 11.30

INDIRIZZI E RECAPITI PER PRESENTARE L'ISTANZA:

  Pec: comune.gorlaminore@postecert.it

  Posta ordinaria: Comune Gorla Minore – via Roma 56 – 21055 Gorla Minore (VA)

  Deposito diretto: Ufficio Protocollo del Comune di Gorla Minore – via Roma 56 – 21055 Gorla     Minore (VA)

RICHIESTA INFORMAZIONI PROCEDIMENTI IN CORSO:

Ufficio Polizia Locale in orari di apertura

TERMINI DEL PROCEDIMENTO:

30 giorni così come previsto dall'art. 2 L. 241/90, l'Ufficio è in grado di produrre l'autorizzazione entro 7 giorni lavorativi.

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA / SILENZIO ASSENSO:

No

DIRITTO ALL'INDENNIZZO:

L'Amministrazione, in caso di ritardo nella conclusione del procedimento è tenuta al risarcimento del danno ingiusto cagionato in conseguenza dell'inosservanza dolosa o colposa del termine di conclusione del procedimento, come specificatamente disposto dall'art. 2Bis, comma 1, della Legge 07.08.1990, n. 241.

MODALITA' PAGAMENTI:

La richiesta dovrà essere corredata da n. 2 marche da bollo da € 16,00 di cui una verrà apposta alla richiesta e l'altra all'autorizzazione e da un versamento di € 11,00 da effettuare presso la Tesoreria comunale sita presso Banca Intesa San Paolo – via Roma 69 – Gorla Minore (VA) o a mezzo bonifico bancario intestato a Tesoreria del Comune di Gorla Minore – IBAN IT51N0306950320009134176608 avendo cura di indicare nella causale “cartello passo carrabile” o a mezzo c.c.p. n° 180852217.

Una volta ottenuta l'autorizzazione, verrete contattati dall'Ufficio preposto per il ritiro dell'atto e del relativo cartello.

L'autorizzazione non consente l'utilizzo dell'area in fregio al passo carrabile come zona di sosta, neppure per i titolari stessi dell'autorizzazione.